saluto

domenica 10 ottobre 2010

Gli alberi in Italia & alberi record


Gli alberi in Italia
Il censimento effettuato dal Corpo forestale dello Stato negli ultimi tre anni ha rivelato che nel nostro paese ci sono 12 miliardi di alberi, circa 1.360 alberi ad ettaro, quasi 200 per ogni italiano.
Tra le regioni più verdi c’è l’Emilia Romagna con 1.816 alberi per ettaro, mentre la meno verde è la Sicilia con 760 alberi per ettaro. L’albero più diffuso è il Faggio. Sul territorio ci sono 1255 alberi definiti "di interesse ambientale e culturale", 460 si trovano al Nord, 555 al Centro e 240 al Sud.
( dati ricavati dal sito del corpo forestale dello stato) 
********

L’albero più alto cresce nel parco di Villa Besana di Sirtori  ( Lecco) è un Liriodendron tulipifera di oltre 52 metri 
***********

L’albero più vecchio d’Italia si trova a San Baltolu di Luras, in provincia di Sassari, ed è un oleastro di circa tremila anni. 

**********

Il platano più grande d'Italia
Si trova a Caprino Veronese, fu piantato nell’estate del 1574 e quindi ha più di 400 anni, è alto 25 m. e ha una circonferenza di 15 m. I rami coprono una superficie di 300 mq. Questo platano è passato alla storia come il Platano dei 100 Bersaglieri poiché durante le manovre estive del 1937 fra le sue fronde, allora foltissime, si nascosero più di 100 Bersaglieri.
Nell’inverno del 1944 le S.S. tedesche tagliarono molti rami perchè i Partigiani vi si nascondevano per tendere agguati.
*******

Faggio di S. Francesco
L’albero conosciuto come “Il faggio di S.Francesco” ha una forma inusuale ha, infatti, rami e tronco incredibilmente nodosi e contorti. La tradizione vuole che la pianta si contorcesse in questo modo per riparare S. Francesco da un temporale. Giotto alla fine del XII secolo negli affreschi della Basilica superiore di S. Francesco, rappresentò il Santo mentre sotto un albero parlava agli uccelli. 
*********

Quercia o Farnia delle streghe
La Farnia delle Streghe è una quercia che si trova nel Parco di Villa Carrara a Gragnano (Lucca) L'albero ha circa 550 anni, un’altezza di 22 m., un tronco con una circonferenza di 4 m. ed una chioma di 37 m. di diametro. Questo albero ha una forma insolita per una quercia, i rami hanno uno sviluppo orizzontale, quasi parallelo al terreno, ciò sarebbe stato causato, secondo la leggenda, dalle streghe che danzavano sopra i suoi rami durante i loro sabbah notturni. L'albero è legato anche alla favola di Pinocchio, che aveva nascosto nel terreno sotto la pianta i propri denari, poi rubati dal gatto e dalla volpe. La quercia è ancora in discrete condizioni nonostante gli acciacchi del tempo: - un fulmine negli anni 60, poi una malattia che fece marcire parte del tronco, e un gruppo di studenti che saliti sull’albero ne spezzarono un ramo.-

*********


L’albero più grosso 
E' il Castagno dei Cento Cavalli albero millenario che si trova nel Bosco di Carpinetto, sul versante est dell’ Etna in comune di S.Alfio (Ct); è considerato il più grande con i suoi 56-57 metri di circonferenza, articolato in 3 fusti, ciascuno con una circonferenza di 20 metri . E’ alto circa 22metri

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM